FANDOM


Questa voce è tratta parzialmente, o totalmente, da Wikipedia. Aiutaci a renderla originale!


Precedente:

1x02 Lo sgarro

Successiva:

1x04 Addio Jackie

1x03 Un rifiuto inaccettabile
1x03unrifiutoinaccettabile
Titolo originale:

Denial, Anger, Acceptance

Prima TV USA:

24 gennaio 1999

Prima TV Italia:

16 giugno 2001

Regista

Nick Gomez

Sceneggiatore

Mark Saraceni

Guida al Template e alla Struttura



Un rifiuto inaccettabile è il terzo episodio della prima stagione.

TramaModifica

Corrado Soprano è infuriato per il fatto che Christopher Moltisanti e Brendan Filone abbiano assaltato i furgoni sotto la sua giurisdizione e medita vendetta insieme al killer Mickey Palmice. Meadow e la sua amica Hunter Scangarello, stremate dallo studio, decidono di prendere della droga da Chris per prepararsi in fretta per gli esami del giorno dopo. Chris dapprima è reticente, ma poi si convince a dare la droga a Meadow, affinché lei e la sua amica non la prendano da spacciatori di strada e le fa promettere di non dire niente a Tony. Intanto, Tony e i suoi devono occuparsi di una spinosa faccenda con il proprietario di un hotel, l'ebreo Shlomo Teittleman: suo genero non vuole divorziare da sua figlia senza mantenere una quota degli interessi dell'hotel. Se Tony riuscirà a convincerlo, riceverà una quota di compartecipazione nell'hotel. Infine, Tony riesce a convincerlo a tirarsi fuori dall'affare, minacciando di castrarlo brutalmente. Il boss Jackie Aprile è ancora in ospedale malato di cancro. Zio Junior, su istigazione di Livia, fa uccidere Brendan da Mickey Palmice e ordina una finta esecuzione per Chris.